Piacenza Rugby, ecco le nuove avversarie

La squadra di Kelly Rolleston e Fabio Berzieri nel girone 1: 12 squadre per una promozione

Soprattutto Monferrato e Ro- vato da battere per un Piacenza Rugby che scopre le avversarie della prossima serie B, al via do- menica 20 ottobre. Con slitta- mento, rispetto all’anno scorso, per i Mondiali di Giappone. Piemontesi, lombardi, più pro- babilmente l’immancabile sor- presa da superare per il XV di Kel- ly Rolleston e Fabio Berzieri, con- fermato nel girone 1, che com- prende anche la trasferta sarda a Capoterra.

Venerdì il calendario
Undici avversarie per un solo po- sto promozione: è caccia grossa a una serie A difficile ma non im- possibile.
Venerdì alle 12 sipario su un ca- lendario strutturato su 22 giorna- te: format canonico per una sta- gione a cui il Piacenza si avvicina col pieno di adrenalina in corpo.
Serie B Girone 1
RUGBY FRANCIACORTA, UNIONE MONFERRATO RUGBY RUGBY SONDRIO, AMATORI & UNION RUGBY MILANO RUGBY LECCO, CUS MILANO RUGBY, RUGBY ROVATO, RUGBY VARESE, RUGBY BERGAMO 1950, IVREA, RUGBY CLUB PIACENZA, RUGBY CLUB AMATORI, RUGBY CAPOTERRA

La Formula
Il Campionato di Serie B 2019/20 determinerà quattro promozioni alla Serie A 2020/21 e otto retrocessioni al Girone 1 del Campionato di Serie C 2020/21.
La stagione regolare avrà inizio il 20 ottobre per concludersi il 24 maggio.
Vi parteciperanno quarantotto squadre suddivise su base geografica in quattro gironi da dodici squadre ciascuno. Le formazioni si affronteranno fra di loro con gare di andata e ritorno.
Le squadre classificate al primo posto di ciascun girone, in regola con le obbligatorietà previste, saranno promosse, mentre le squadre classificate all’undicesimo e dodicesimo posto di ciascun dei quattro gironi saranno retrocesse.

Dal Noceto al Piacenza: ritorna Andrea Alberti
Continua senza sosta la campagna di rafforzamento di un Piacenza Rugby che ormai non nasconde più le sue brame di grandezza. Il pack riabbraccia molto volentieri Andrea Alberti, bandiera biancorossa che ultimamente ha vestito la casacca del Noceto, in serie A. Il fatto che un giocatore dall’illustre passato biancorosso abbia deciso di tornare a casa scendendo di categoria la dice lunga sull’appeal che il club di Daniele Boccuni sta in fretta aumentando, sotto ogni profilo.
Alberti marcia in più per la mischia.
Campagna acquisti finita qui? Probabilmente no, anche perchè mai come in questa sessione di mercato l’orecchio della società biancorossa rimane teso verso la ricerca di quel salto di qualità che, comunque, dovrà necessariamente passare attraverso il lavoro di squadra.

Carlo Danani
Libertà 07/08/19

Leave a Reply