Come è andato il Piacenza Seven

Si è concluso oramai da qualche settimana il Piacenza Seven, organizzato da Davide Toscani, quest’anno per la prima volta intitolato a Carlo Mazzoni storico presidente del Piacenza Rugby.
Torneo che cresce di anno in anno sia nell’organizzazione che nel numero e livello delle squadre partecipanti. Peccato per le 4 squadre che non per problemi vari hanno dovuto rinunciare in ultimo (Noceto, Amatori Parma, Monacò, Drop Out Roma). Dopo la fase a gironi si sono qualificati per le finali il Rugby Rho, Figheira e Nati Scombinati, Mani di Ghisa. Le semifinali vedono vincere i Figheira contro il rugby Rho mentre i Nati Scombinati battono i Mani di Ghisa. Nell’intervallo prima delle finali un’esibizione di MMA grazie ai ragazzi dell’hibreddmma.
Finito l’intervallo il via alle 2 finali. Nella finalizza Mani di Ghisa battono il Rugby Rho 40-7 e si aggiudicano il 3° posto. Figheira vs. Nati Scombinati  stata una vera finale tiratissima che dopo 14 minuti di battaglia ha visto alzare le braccia al cielo ai padroni di casa dei Figheira (22-14).

Il terzo tempo stato alienato con musica dal vivo sono state premiate tutte le squadre partecipanti mentre premio miglior giocatore andato a Santiago Quaranta mentre i Nati Scombinati oltre al premi del 2° posto vincono anche quello de Terzo Tempo concluso alle 2 del mattino.

Ma il Piacenza Seven non è solo al sabato ma anche al Venerdì con Femminile e Old impegnati in campo.
Gli Old si sono sfidati con le Mamy Team in una partita tutta da ridere! Mentre le Pantere hanno giocato contro una selezione delle Province Ovest

Ora l’attesa è tutta per il prossimo giugno e il prossimo Piacenza Seven sicuramente pieno di Novità e la voglia di migliorarsi sempre…vi aspettiamo!

Leave a Reply