Italia Chef, pesante sconfitta ad Alghero


ALGHERO – ITALIA CHEF PIACENZA 52-12
ITALIA CHEF PIACENZA: N.Toscani, Papamarenghi (24’st Castruccio), Grandi, Sartori (24’st Ferri), Nosotti (16’ st Bacciocchi), Zampedri, Trabacchi, Busato, Forestelli, Vincic, Canderle (30’ st Battini), Casali, Berzieri (8’ st Barzan), Alberti M., Alberti A. (8’ st Baccalini). All: Pagani, D.Toscani.

Pesante sconfitta per l’Italia Chef Piacenza sul campo dell’Alghero, attuale seconda forza del girone che, grazie a questo nuovo successo, si porta a tre punti di distanza dalla capolista Cus Milano. I padroni di casa chiudono di fatto il match nel primo tempo, marcando sei mete, di cui quattro trasformate (38-0), sfruttando anche la superiorità numerica dopo il cartellino rosso sventolato al 35’ a Grandi per un placcaggio ritenuto pericoloso.

Nella ripresa, a giochi oramai fatti, l’incontro si fa più equilibrato. L’Alghero segna di nuovo in apertura, ma il Piacenza risponde con una meta tecnica, sanzionata dal direttore di gara per falli ripetuti in mischia ordinata sotto la porta degli isolani e subito dopo con la meta di Forestelli. Allo scadere, arriva la meta numero otto dell’Aghero.

Leonardo Piriti

Quotidiano Libertà del 16.04.2018